venerdì 4 novembre 2016

Sticky Toffee Pudding, il countdown è iniziato

Buongiorno Carissimi e buon venerdì!
Avendo considerato attentamente il periodo natalizio, ed avendo analizzato tutti i pro e i contro, io ho deciso che da quest'anno le ricette di Natale le comincio a Novembre. Sembra troppo presto? In fondo nei negozi già si vedono timidi reparti dedicati al Natale e perché non anticipare anche con il menù? E così eccomi qui, oggi 8 Dicem... ehm ehm, volevo dire 4 Novembre su In Cucina con Meg troverete già delle ricette dedicate al periodo più bello dell'anno!

Oggi comincio con qualcosa di veramente tradizionale qui in Inghilterra, la Sticky Toffee Pudding, un dolce che vi farà rivalutare, ma soprattutto utilizzare tutti i datteri che conservate nella credenza dal lontano 2006. Solitamente si abbina a caramello e panna montata, ma anche gelato o frutta candita, una leccornia a cui i vostri cari non sapranno resistere.
Tra gli ingredienti troverete il treacle syrup, che altro non è che uno sciroppo di zucchero ricavato dalla lavorazione dello zucchero di canna, non credo di averlo mai visto in Italia, e se non lo avete non vi preoccupate, potrete sostituirlo con del golden syrup o del miele!

Ingredienti
per il pudding
225gr datteri denocciolati
225gr acqua bollente
75gr olio
200gr zucchero di canna
225gr farina per dolci
2 uova medie
1 cucchiaio di treacle syrup o golden syrup
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 bustina di lievito
60gr arance candite
per il caramello
100gr zucchero di canna
1 mandarino, scorza e succo
100ml panna vegetale

Preparazione
bisogna cominciare mettendo in ammollo i datteri, denocciolati mi raccomando, a meno che non vogliate rompere i denti ai vostri ospiti. Poi si mescolano tutti gli ingredienti, senza dimenticarsi di un po' di amore, si inforna il tutto e il vostro dolce di successo è servito! Per vedere tutto il procedimento cliccate qui




Nessun commento:

Posta un commento