domenica 30 ottobre 2016

Pumpkin Pie a modo mio per un menù autunnale

Ciao Carissimi e Buona Domenica!

Oggi eccezionalmente di domenica per una collaborazione ricca di bontà! La fantastica Ombretta di Due Cuori e una Cappa (ma anche di Arte per Te) mi ha chiesto di preparare un secondo autunnale per la sua rubrica Pranzo con Voi! Sul suo canale troverete un fantastico dolce, mentre Angela, di Angela Passione Cucina ha preparato un delizioso primo!
Et voilà in pochi passi il vostro pranzetto è pronto, pieno di gusto e semplicità!
C'è da dire che quest'anno ho rivalutato l'autunno, c'è qualcosa nell'odore delle foglie, della legna che brucia nei caminetti, del prato umido e della nebbia che mi fa provare una sensazione di felicità! I ricordi misti a nuove scelte rendono questo periodo molto intenso ma anche molto piacevole e così la combinazione di tutti questi fattori si sprigionano in momenti di positività estremi.
Il tutto si traduce in ispirazione per nuove combinazioni di gusti e nuovi approcci a ricette della tradizione, proprio come questa pumpkin pie, tradizionalmente conosciuta come un dolce classico per il Thanks Giving, io ve la ripropongo in versione salata con un formaggio pugliese che è speciale, il caciocavallo. Il suo sottile retrogusto piccante si sposa perfettamente con il dolce sapore della zucca, e se ancora non vi ho convinti, non vi resta che vedere il video!

Ingredienti
per il ripieno
200g zucca Butternut
200g zucca Delica
1/2 cipolla bianca
1/2 peperoncino
180g Caciocavallo Pugliese
20g zenzero
salvia
timo
olio EVO
per la pasta brisè
190g farina 00
60g farina integrale
1/2 cucchiaino bicarbonato
40g olio EVO (tenetelo in freezer per 30min prima di usarlo)
100g acqua ghiacciata
per lo sciroppo
50g miele
100ml acqua
1/2 peperoncino
30g nocciole tostate
salvia
timo
1 cucchiaino di aceto

Preparazione
Mentre cucinate la zucca in forno avrete tempo per prepare la pasta brisè e lo sciroppo, ed in poco più di mezz'oretta avrete un secondo perfetto per il vostro pranzo autunnale!




Nessun commento:

Posta un commento