martedì 13 novembre 2012

Creme Caramel

Per me il Creme Caramel è un dolce pieno di significati. L'ho sempre amato sin da piccola e sinché non ho imparato a farlo non lo mangiavo praticamente mai, a meno che non si andasse a ristorante. Mia mamma è stata sempre abbastanza contraria a comprare le classiche bustine per fare i dolci, e mettersi a fare il creme caramel non faceva parte dei suoi piani.
Mi ricordo ancora la prima volta che ho fatto questo budino per me delizioso, ero a casa, finta malata, avevo circa 11 anni, e guardavo uno di quei programmi che vanno in onda la mattina, quei programmi da compagnia della routine, ed è proprio lì che ho visto per la prima volta come fare il creme caramel, fu una specie di rivelazione... poco dopo ho spento la tv e munita del libro di cucina di mamma (Il Cucchiaio d'Argento edizione del 1980 - un pezzo di storia!) ho fato il creme caramel!!!
Il primo risultato non fu strabiliante, ma di sicuro ero sulla buona strada. Nel tempo ho perfezionato la mia tecnica, il metodo e la strategia per agire al meglio!
Ho le stesse pirottine da 10-12 anni e me le sono fatte portare a Londra da mia sorella (Grazie Sista!) perché qui quelle di alluminio non si trovano al supermercato. Ho tentato di farle in una teglia in silicone, buonissimo ma un disastro... il composto scivolava ovunque!

Ingredienti
500ml Latte
120gr Zucchero
2 Uova e 3 Tuorli
2 Tazzine di Caffè ristretto - se lo volete aromatizzare al caffè!
80gr Zucchero per il caramello

Preparazione
in un pentolino riscaldiamo il latte e aggiungiamo il caffè. In una ciotola amalgamiamo le uova con lo zucchero, quando il latte è caldo aggiungiamolo al composto con le uova. Passiamo con un colino e trasferiamolo in una brocca. Prepariamo il caramello: in una casseruola mettiamo uno strato sottile di zucchero e aspettiamo, senza toccarlo, che si caramelli, poi aggiungiamo altro zucchero e aspettiamo, procediamo così finché tutto lo zucchero sarà caramellato. Oliamo leggermente con un pennello o un pezzo di carta da cucina le pirottine, versiamo il caramello, abbastanza da coprire il fondo. Versiamo anche il composto, mettiamo le pirottine in una teglia dal bordo alto, inforniamo e aggiungiamo l'acqua nella teglia per far cuocere il creme caramel a bagnomaria. Cuociamo a 170° (dipende sempre dal forno - diciamo calore medio!) per 30-35 minuti.
Facciamo poi raffreddare e serviamo su un piattino!
ed è incredibile... ma ho scordato di fare le foto! però vi lascio il video!!!
e se vi va non dimenticate di Votarmi sulla pagina facebook di La3


6 commenti:

  1. Anche a me piace tanto il creme caramel:) Il cucchiaino che affonda nella crema con il caramello.....
    Ti invito al contest http://maninpastaqb.blogspot.it/2012/11/il-nostro-primo-contest-senzanon-e.html
    Buona giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto il contest è carinissimo e ho anche già un'idea!!! mmmmm non vedo l'ora!!! buona giornata anche a te!!!

      Elimina
  2. ho appena scoperto il tuo blog ed i tuoi fantastici consigli:wow! super mega wow!!!!
    io sono alle prime armi in cucina (benchè ne possega una già da un pò!) e di sicuro farò tesoro delle tue ricette
    :)
    buona giornata
    emme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo! Grazie!!! molto felice di poter dare qualche consiglio!!! ho visto che anche tu hai un blog, molto vario! vado subito a dare un'occhiata approfondita!!! Buona giornata!

      Elimina
  3. Una vera delizia, molto molto goloso, complimenti!
    Baci e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee!!! :) baci e buon pomeriggio anche a te!!!

      Elimina