lunedì 18 giugno 2012

La Tarte al Cioccolato di Joël Robuchon... più o meno!

Cari amici! oggi vi propongo una tarte al cioccolato buonissima, di un grande chef francese, Joël Robuchon! Per chi volesse saperne di più può visitare il suo sito ufficiale qui!
Io, dalla mia piccola cucina londinese, provo a farla... ovviamente con i consigli multimediali di un grandissimo pasticcere Murizio Santin, che con Robuchon ci ha lavorato e soprattutto noto per aver "inventato" la famosa tortina al cioccolato con il cuore morbido e caldo!
Ma passiamo alla ricetta, ve la consiglio perché nonostante sia molto "cioccolatosa" è, secondo me, perfetta per l'estate!


Cosa vi serve:
due ciotole
una frusta
una spatola
due pentolini
dei fagioli secchi, o del riso crudo, o se siete particolarmente organizzati i fagioli per cucinare le frolle
carta forno

Ingredienti:
per la PastaFrolla
4 tuorli
300gr farina
150gr burro a temperatura ambiente
150gr zucchero
un pizzico di sale
la scroza grattuggiata di un'arancia (consiglio l'arancia perché col cioccolato fondente è la morte sua! :) se invece farete la farcitura di cioccolato bianco potete mettere la scorza di due lime)
Effetto finale!

Per la Farcia
400gr cioccolato fondente al 55% -  o comunque, come consiglia Santin, che abbia una bassa percentuale di pasta di cacao
300gr panna liquida
100gr latte
2 uova

Preparazione
la PastaFrolla
assicuratevi di portare il burro a temperatura ambiente! In una ciotola setacciare la farina, aggiugere lo zucchero, il pizzico di sale e la scorza di arancia e mescolare bene con una frusta a mano o una forchetta.
Sul piano, disponete a fontana questo mix e cominciate ad aggiungere il burro facendolo "interagire" con la farina e poi unite i tuorli delicatamente. Non impastate troppo, il tempo di aver amalgamato tutti gli ingredienti. Potete fare lo stesso impasto utilizzando una planetaria!
Formate un cubetto piatto, copritelo con la pellicola e lasciatelo in frigo per almeno una mezz'oretta così che il burro possa ricompattarsi!
Trascorso questo tempo, preparatevi una teglia da crostata (da 26cm o inferiore, la cartaforno e i fagioli/riso.
Stendete la pasta, alta circa mezzo centimetro e disponetela nella tortiera, fate in modo che la pasta rimanga di un'altezza uniforme su tutta la tortiera e con una forchetta fate dei buchetti per tutta l'estensione della pasta!
Coprite interamente, anche andando di 3-4 centimentri oltre il bordo della tortiera così che tutta la pasta sarà coperta, fate aderire la carta forno a tutta la pasta, facendo attenzione a non creare dei vuoti o degli spazi e a non rovinare la stesura della pasta!
Versate sopra una buona quantità di fagioli/ riso, in modo che in cottura della frolla questo impedirà alla stessa di alzarsi e così cucinerete nella forma, anziché ritrovarvi con una tavoletta di PastaFrolla!
Dopo tutto questo lavoraccio... mettete in frigo a riposare per altri dieci minuti. Nel mentre accendete il forno a 180°.
Dopo aver fatto riposare, infornate per circa 45 minuti, o almeno sinché la base di PastaFrolla non sia completamente cotta! Controllatela ogni tanto...

La farcia
Sciogliete il cioccolato, potete scegliere: a bagnomaria o in microonde, se scegliete la seconda opzione il timer settatelo di 30sec in 30sec, controllate e mescolate così siete sicuri di non dover buttare tutto!
In un pentolino riscaldate il latte e la panna insieme e aggiungeteli al cioccolato sciolto, con una frusta unite le due uova, girando, senza incorporare aria! Io ci aggiungo anche il succo dell'arancia da cui ho preso la scorza!

... non è ancora finita... ma quasi!

Nella base di frolla che avete cotto, togliete la carta forno e i fagioli/riso e versate il composto.
Con molta delicatesssssssa infornate per 40-45 minuti in forno a 110°, l'efetto dovrà essere di budino, in quel momento saprete che è pronta! Da mangiarsi "fresca"!
Ma per ogni dubbio vi lascio il video di Maurizio Santin così non avrete dubbi!


Nessun commento:

Posta un commento