martedì 12 luglio 2011

Il Cheese-Cake

Un classico, fresco e buono... il Cheese-Cake!
per la preparazione armatevi di 
un pentolino piccolo
una tazza
una ciotola piccola
un cucchiaio
tre ciotole ampie
una forma con la chiusura apribile
un montatore elettrico
un frullatore, o cmq qualcosa per tritare i biscotti
carta forno

Ingredienti
250gr di Philadelphia, io uso anche quello light e viene benissimo
250gr marmellata, quella che si preferisce, meglio se biologica, 
un po' di frutti di bosco per guarnire
200gr frollini al cioccolato, o biscotti tipo digestive
80gr di zucchero al velo
80gr di burro
6gr di gelatina in fogli (diciamo che più o meno sono 2-3 fogli)
2dl di panna fresca da montare
1 baccello di vaniglia

Preparazione
Il Fondo
prendi la tortiera apribile, aprila e taglia un foglio di carta forno che sia ampio come il fondo della tortiera, metticelo sopra e poi metti i bordi e con cura chiudi la cerniera, in modo che il tuo fondo sia coperto dalla carta forno.
Sciogli il burro lentamente sul fuoco, spegni prima che tutto il burro sia sciolto, nel mentre trita bene bene i biscotti
una volta che tutti i biscotti sono ben tritati mettili in una ciotola ambia e aggiungi a filo il burro sciolto
e gira finché non vedrai che tutti i biscotti sono impregnati di burro metti il composto nella tortiera e aiutati con un cucchiaio per stendere e appiattire bene.
Falla riposare in frigo per almeno un quarto d'ora coperta dalla pellicola


La Crema:
spezzetta grossolanamente la gelatina e mettila in un una ciotola piccola con acqua fredda nel mentre mischia il philadelphia con lo zucchero a velo e la vaniglia.
grattugia la buccia di un limone e se ce l'hai anche di una arancia e mischia tutto per bene
monta la panna lasciando da parte un 0,5dl,
non montarla nè troppo nè troppo poco, deve risultare montata ma cremosa.
unisci il tutto con un movimento dall'alto verso il basso amalgamando facendo attenzione a non smontare la panna.
La panna che avevi messo da parte mettila nel pentolino piccolo a scaldare a fiamma bassa, deve solo scaldarsi, è importante che non bolla
una volta tolta dal fuoco, strizza bene la gelatina dall'acqua fredda e amalgama tutto molto bene, non devi avere grumi, se non riuscissi a sciogliere bene la gelatina, rimettila sul fuoco a fiamma bassissima agitando bene bene... è importante che questo composto di gelatina e panna non sia molto caldo, altrimenti a contatto con la crema fredda si solidifica subito e non si ha il tempo di amalgamarla per bene!

una volta che la gelatina sarà pronta aggiungila al composto cremoso di panna e philadelphia, amalgamando il tutto continuando a girare mentre versi la gelatina!
a questo punto avrai un composto morbido e cremoso.
prendi dal frigo la tua base e versaci il composto ricoprilo con la pellicola e di nuovo in frigo,fino a quando non sarà il momento di condirla...
io consiglio almeno 8-10 ore, e in genere il cheese cake è sempre più buono il giorno dopo!







Preparazione della marmellata:
in una ciotolina piccola metti due cucchiai di marmellata e spremi mezzo limone
mischia bene bene!
prendi la torta dal frigo apri la cerniera, e sforma la torta su un piatto piano, il più piano che hai e versa il composto di marmellata e limone
dopo di che nella stessa ciotola metti altri quattro cucchiai di marmellata e mischiali, questo serve alla marmellata per non essere troppo compatta, ma bella morbida
versala sulla torta, se hai comprato dei frutti di bosco o delle fragole metticele sopra come decorazione!
rimetila in frigo sempre coperta
et voilà la tua torta è fatta, tirala fuori dal frigo proprio poco prima di servirla!!

Nessun commento:

Posta un commento